Non lo nascondo... ero uno di quelli che quando gli capitavano sotto gli occhi foto o spezzoni di video a tema sadomasochismo, la prima cosa che pensava era:

"questi son proprio matti, come cavolo si fa ad arrivare a 'sto punto per divertimento o piacere?!?".

Correva l'anno 2011 quando, preso dalla mia innata curiosità di capire i meccanismi celati dietro cose e persone, iniziai a leggere e a documentarmi quanto più possibile, arrivando a comprendere solo una cosa: ironia della sorte, mi ritrovavo a mio agio in alcune dinamiche del BDSM.

Per approfondire gli argomenti e iniziare a vivere dal vivo i miei interessi, cominciai a frequentare serate a tema BDSM in compagnia della mia, attuale ex, moglie. Nel giro di pochi mesi mi ritrovai catapultato come co-organizzatore di una delle serate più importanti d'Italia, La Regina Nera, dagli inizi del 2013 fino a febbraio 2017. A detta di chi frequenta l'ambiente BDSM da decisamente più tempo di me, ho dato ottimo contributo alla serata e ottenuto considerevoli risultati.

'Grazie' agli screzi e alle fazioni all'interno della scena BDSM (nulla di diverso rispetto alle quotidiane dinamiche di chiunque), il mio nome ha maturato in brevissimo tempo una certa 'notorietà'.

All'epoca vivevo in Veneto: il nulla! Non un ritrovo "in borghese" (il Munch), non una festa a tema, non un incontro dove imparare qualcosa.

"Il mondo si cambia con il tuo esempio, non con la tua opinione"

Fare invece di parlare. Approfittai di quella 'notorietà' per dare nuova vita alla comunità, ferma ormai da troppo tempo, organizzando Munch, workshop (in primis per me stesso), appuntamenti di approfondimento, una Play Night (nda: una serata in cui appassionati di BDSM si ritrovano per divertirsi e giocare). Tutto per me utile a studiare me stesso e le mie interazioni con il resto del mondo.
Con mio immenso piacere, diverse persone dalle città vicine sono venute a chiedere consigli e supporto per iniziative analoghe, trovando sempre porte aperte e voglia di condividere sia il sapere che i mezzi a mia disposizione.

Ecco in breve la mente 'malata' dietro a questo progetto.

Piacere, io sono SadicaMente.

Perché Sinapsi Project?

L'idea che mi ha portato a creare Sinapsi Project è nella mia testa da 4 anni: sognavo un punto di ritrovo per la comunità BDSM e Fetish, un Club alternativo, un centro formativo e kinky friendly.
Quasi tutto nella nostra vita richiede anni di studio, di preparazione e spesso anche di un esame da superare: così anche qui abbiamo bisogno di una persona preparata che ci insegni le pratiche e che ci prepari alle dinamiche 'mentali', spesso più pericolose di un colpo di frusta dato male...
Lungi da me il voler istituire una scuola o l'Università del BDSM: ho solo il desiderio di un luogo fisico dove allenarsi, prepararsi, divertirsi, conoscere nuove persone, sia per me che per chiunque abbia lo stesso interesse in un BDSM fatto con la testa e con quanta più consapevolezza e sicurezza possibile.
A Torino sono riuscito a trovare i giusti incastri per realizzare questo progetto.
Sinapsi Project apre le porte a Torino per la prima volta il 7 Settembre 2018.
Una superficie totale di 400 mq con bar e cucina attrezzata anche con forno per la pizza, una sala ristoro con 30 posti a sedere, una zona di 150 mq permanentemente attrezzata con solide strutture per praticare BDSM, spogliatoio, biblioteca che si arricchirà nel tempo di nuovo materiale italiano e internazionale.
Aperta 5 giorni a settimana, oltre ad ospitare illustri personaggi italiani e stranieri dalla lunga esperienza in materia di BDSM, kinky lifestyle e sessualità non convenzionale, terrà appuntamenti di confronto di gruppo moderati da esperti in psicologia e sessuologia, giornate di allenamento e approfondimento su varie pratiche...e le porte saranno aperte anche per chi ha solo voglia di venire a bere qualcosa di fresco, per progetti video o set fotografici a tema BDSM e Fetish, compleanni alternativi, e tanto altro ancora.

Collaboratori

(in ordine alfabetico)

Alexandra Altea

Mi chiamo Altea, sono una Mistress.

Pratico BDSM da anni ma mi piace imparare da tutto e da tutti e suppongo che la mia curiosità di sapere mi farà praticare BDSM per altri 100 anni.

Andrea Savant Ros

Andrea, fotografo.
Più interessato all'estetica del BDSM che alla sua pratica.

Fotografo ufficiale di Sinapsi Project.

andreasavantph.myportfolio.com

BarberSadiko

Sono BarberSadiko, uno di quelli fortunati, uno di quelli che ha visto nascere il movimento BDSM in Italia... da quando c'era solo la chat della Gabbia... del sito di Manettematte, delle feste a Milano al Nautilus, a Milano Marittima con Geo e Zora... le feste a Padenghe.. alla prima festa BDSM in Italia a Imola io c'ero... e si pagava ancora in lire.
Nel mio piccolo ho contribuito a "sdoganare" il BDSM in Italia... partecipando e organizzando feste e Munch... e si parla di 20 anni fa.

Ho visto e fatto cose che voi umani non potete immaginare, ma questa è un'altra storia...

Bettina

Una Gatta.

Spregiudicata, irriverente.

Una Brat a pieno titolo!

Dott.ssa Monica Fasoli

La dott.ssa Monica Fasoli é psicologa psicoterapeuta e sessuologa.
Ha approfondito le tematiche delle sessualità alternative ed estreme e degli stili relazionali alternativi.
Lavora in incontri individuali, di coppia e di gruppo al fine di favorire nell’individuo l’integrazione di una sessualità consapevole, libera, appagata ed etica.

Conduce presso Sinapsi Project serate di informazione, condivisione e confronto su tematiche varie relative alla sessualità alternativa, e alla comunicazione e alla relazione in questo ambito.

www.monicafasoli.it/sessualita/

Pam

Pam non conosce ogni termine tecnico, la sua esperienza in questo mondo è sempre stata un concentrato di adrenalina e vissuto e situazioni susseguitesi a raffica senza avere il tempo di metabolizzarle. Ma quella sensazione dentro, quel nodo alla gola, la stretta allo stomaco e l’eccitazione fisica e mentale che mi da il profumo della pelle delle attrezzature, la musica di sottofondo, gli sguardi complici di devozione tra Dom e Sub mi fanno sentire viva. L’attesa, la preparazione per quel momento, il battito cardiaco che accelera e tutti quei suoni che si sentono tra schiocchi sulla pelle e respiri, tra voci ferme di comando e toni tremolanti di suppliche mi riempiono i polmoni di vita, di ossigeno. Ovunque sono in quel momento mi sento a casa.

Ospiti

(In ordine alfabetico)

Ayzad

La massima autorità italiana su BDSM e sessualità alternative: scrittore, divulgatore e personal coach. Il suo sito ayzad.com è una vera miniera di informazioni kinky.

Davide La Greca

www.maestrobd.it

Davide “MaestroBD” La Greca, è un kinbakushi inusuale e un insegnante di Bondage e Shibari.
Si occupa di cultura del mondo BDSM e delle sessualità alternative e gestisce una scuola giapponese di Shibari in italia, dando lezioni individuali e classi multilivello, in sei sedi in Italia e in workshop all'estero.
Organizza e gestisce festival sulla sessualità ed ha pubblicato due Manuali sullo Shibari e diversi articoli sugli altri temi.
Nel 2014 entra nello “Yukimura Ryu” e prende lezioni individuali dal Sensei Yukimura Haruki in persona a Tokyo, seguendo cosi lo stile “caressing”, stile di cui diventa Istruttore Certificato nel 2016, unico italiano autorizzato ad insegnarlo.

Stefano La Forgia

Stefano Laforgia è un rigger ed educatore BDSM. Ha cominciato il suo percorso nel BDSM da giovane vivendolo prevalentemente in privato fino a quando si trasferì a Roma nel 2000, dove è diventato un membro attivo della comunità BDSM locale.
Nel 2005 lascia il suo lavoro d’ufficio e decide di vivere il suo stile di vita in una maniera pubblica, fondando Alcova, il primo negozio fetish/BDSM di Roma. Da allora ha lavorato a diversi progetti sia in Italia che in giro per il mondo.
E’ stato un avido ricercatore e si è sempre divertito a condividere le proprie conoscenze con altri kinksters. Una delle sue prime e principali passioni è lo shibari e presto si è ritrovato a viaggiare in Giappone dove ha incontrato e fatto amicizia con alcuni dei migliori rigger, tra cui Kinoko Hajime, che Stefano ha invitato ad esibirsi in Europa per la prima volta, aprendo così la strada ad un flusso di altri maestri giapponesi. Da allora ha incontrato e studiato con molti kinkushi e ha sviluppato il suo stile ed approccio allo shibari che insegna nella sua Scuola di Bondage a Roma fin dal 2011.
E’ anche profondamente coinvolto nelle relazioni D/s e le considera una grande opportunità di vivere una relazione al massimo delle sue potenzialità.
Nel corso degli anni, il suo desiderio di imparare ed insegnare o, meglio, di condividere con gli altri, lo ha portato a creare numerosi party, così come workshop, lezioni ed eventi su tantissimi temi BDSM. Con il suo aiuto molti altri relatori ed appassionati hanno cominciato ad insegnare e ha sempre aiutato chiunque avesse bisogno di una fonte di informazioni attendibile. Questo lungo processo di creare delle conoscenze condivise, si è evoluto nel 2014 quando ha creato la prima edizione della Rome BDSM Conference, che è presto diventata il più grande evento educativo sul BDSM e la sessualità alternativa in Europa e che ha ospitato oltre 320 workshop finora. Nel 2016 ha aperto il suo club che ospita la Scuola di Bondage e altri eventi (feste, workshop, munch), dando alla comunità locale un punto stabile di riferimento dove poter avere accesso ad informazioni sul BDSM.
Ha creato e gestisce il portale www.bdsmitalia.com che raccoglie numerosi scritti, saggi ed articoli e si prepara a lanciare un canale con interviste, lezioni e altro ancora.
Dopo tutto questo tempo si diverte ancora molto ad insegnare, fare performance, condividere la sua conoscenza e, soprattutto, a legare e a divertirsi con le sue play partner.

Pronto per una collaborazione?

Sinapsi Project promuove lo spirito della collaborazione e della condivisione.

Se pensi di poter dare un contributo valido alla crescita, al miglioramento e all'evoluzione del progetto, scrivi senza timore.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
X